Cos’è la Microscopia Laser Confocale e come può essere di aiuto alla diagnosi dermatologica.

La Microscopia Confocale è una tecnica avanzata di microscopia laser in grado di ottenere immagini dettagliate e ad alta risoluzione di pelle e tessuti cutanei a diverse profondità, senza la necessità di prelievi di tessuto.

È un esame diagnostico di livello avanzato particolarmente utile in dermatologia oncologica, che permette di diagnosticare precocemente e in pochi minuti i tumori cutanei.

Il microscopio laser confocale ha il grande vantaggio di non essere invasivo per il paziente e non danneggiare le cellule, a differenza di esami istologici equivalenti come la biopsia e l’esame istologico dopo un’asportazione chirurgica.

La Microscopia Confocale si esegue appoggiando direttamente la sonda sulla pelle e scannerizzando immediatamente le immagini delle lesioni.

La risoluzione delle immagini, ottenute da questa rivoluzionaria strumentazione, è così accurata che permette di visualizzare le strutture cellulari con una accuratezza che si approssima alla tradizionale istologia, tanto da essere spesso definita una “biopsia virtuale”.

A cosa serve la Microscopia Laser Confocale

La microscopia confocale si usa in campo dermatologico per:

  • Diagnosi precoce e non invasiva dei tumori e di altre malattie cutanee: le sue immagini ad alta risoluzione delle lesioni cutanee aiutano il dermatologo nella diagnosi di varie condizioni, tumori cutanei, nevi, melanomi e altre lesioni cutanee.

    La visualizzazione in tempo reale fornisce informazioni preziose per distinguere tra lesioni benigne e maligne in modo assolutamente precoce.
  • Monitoraggio delle lesioni cutanee: nei pazienti con lesioni cutanee sospette, la microscopia laser confocale consente di monitorare nel tempo le variazioni nella struttura delle lesioni.

    Questo è particolarmente utile per il follow-up dei pazienti a rischio di melanoma. Inoltre, la tecnica può essere utilizzata per monitorare la risposta dei pazienti ai trattamenti dermatologici nel tempo, consentendo ai medici di apportare modifiche appropriate ai protocolli terapeutici.
  • Valutazione delle malattie infiammatorie della pelle: la Microscopia Laser Confocale può essere utilizzata per valutare “in vivo” le condizioni della pelle legate a infiammazioni, come la psoriasi o l’eczema, consentendo una migliore comprensione delle condizioni infiammatorie e delle risposte al trattamento.
  • Studio delle malattie vascolari cutanee: la Microscopia Laser Confocale può essere utilizzata per l’analisi delle lesioni vascolari cutanee, come angiomi, teleangectasie o vasculiti.

    Permette di visualizzare la struttura dei vasi sanguigni e monitorare il flusso sanguigno nelle lesioni vascolari.
  • Guida alla chirurgia dermatologica: durante gli interventi chirurgici dermatologici, la microscopia laser confocale può essere utilizzata per guidare il chirurgo nella rimozione precisa di lesioni cutanee, garantendo che venga asportato solo il tessuto patologico e che venga preservata la pelle sana circostante.

Come si esegue l’esame di Microscopia Confocale

La tecnologia di microscopia confocale rappresenta un grande avanzamento della capacità diagnostica in dermatologia.

Non è invasiva, consente cioè di effettuare una diagnosi precisa visualizzando dettagli microscopici della pelle senza richiedere una biopsia o un’asportazione diretta.

Dà una valutazione in tempo reale: permette cioè una diagnosi immediata, senza dover aspettare risultati istologici spesso disponibili dopo parecchi giorni, senza ricorrere ad anestesia, tagli o punti di sutura.

Consente diagnosi tumorali precoci anche su lesioni molto piccole.

È rapida ed indolore: l’esame dura circa 10-15 minuti, si può eseguire su tutti i pazienti, comprese le donne in gravidanza.

Si esegue semplicemente appoggiando il microscopio sulla pelle del paziente. Può essere ripetuta più volte anche a breve distanza.

Chi esegue la microscopia Confocale

È importante specificare che l’uso di questa tecnica richiede, oltre ad un’attrezzatura altamente sofisticata, la presenza di un medico con una formazione specializzata e competenze avanzate per garantire risultati accurati e utili.

dr riccardo pampena medicalia roma copia

Dr. Riccardo Pampena
Specialista in Dermatologia e Venereologia
Dermatologia Oncologica e Diagnostica

Attualmente è disponibile in poche limitate strutture dermatologiche specializzate sul territorio nazionale.

Pertanto, se tu o il tuo medico curante sospettate di avere una condizione cutanea che richiede l’uso della Microscopia Confocale, è consigliabile consultare un Dermatologo specializzato esperto in questa tecnica per una valutazione e una guida appropriate.

Presso Medicalia, il centro di Dermatologia e Medicina Specialistica diretto dalla Dr. Elisabetta Perosino, è disponibile l’Ambulatorio di Microscopia Confocale, unico centro a Roma dove effettuare l’esame in regime privato: è diretto dal Dr. Riccardo Pampena, medico chirurgo specialista in Dermatologia e Venereologia, esperto in dermatologia oncologica e diagnostica e formato per la microscopia confocale.

Per ricevere maggiori informazioni o per prenotare contattaci.

AVVISO AI PAZIENTI
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo a scopo informativo e non possono assolutamente sostituire il parere del medico.

Bibliografia

King JB, Katta N, Parekh SH, Milner TE, Tunnell JW. Tissue harvest with a laser microbiopsy. J Biomed Opt. 2022 Dec;27(12):125001. doi: 10.1117/1.JBO.27.12.125001. Epub 2022 Dec 14. Erratum in: J Biomed Opt. 2023 Feb;28(2):029801. PMID: 36530344; PMCID: PMC9749420.

Loading